I Dis-adattati!

Chi non ha mai provato, quando è andato a vedere un adattamento cinematografico, quel sottile piacere al limite della tortura?
Sarebbe molto facile urlare “maddai, era meglio il libro!” eppure non è sempre così.
Snocciolamenti, citazioni aiosa e critiche (abbastanza) costruttive per una di quelle rubriche che vogliono raccontare quanto e soprattutto come si adatta un film.
Che sia autoriale o meno non importa, l’importante è mantenere il difficile equilibrio tra tradurre è tradire e “fedeltà assoluta al libro.”
Dis-adattati per natura, lettori per vocazione.

The Dark Tower: I Dis-adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) se ne sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza offendere (troppo nessuno). #10 La Torre Nera, Serie di Romanzi C'era una volta il fan medio di Stephen ... [Read More]

Precious: I Dis-Adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
27 Nov 2018

Non lasciarmi: I Dis-Adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
18 Set 2018

Il gobbo di Notre Dame: I Dis-Adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
28 Ago 2018

About A Boy: I Dis-adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
11 Lug 2018

1408: I Dis-Adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
12 Giu 2018

Il Mambo Degli Orsi: I Dis-Adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
8 Mag 2018

La Giuria e i casi legali: I Dis-Adattati

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
10 Apr 2018

Espiazione o la redenzione della colpa: I Dis-Adattati

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
13 Mar 2018

Freddo A Luglio: I Dis-adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
13 Feb 2018

Jane Eyre: I Dis-Adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
16 Gen 2018

Il Giardino Delle Vergini Suicide: I Dis-Adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
12 Dic 2017

IT: I Dis-Adattati! (Possibili Spoiler)

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
14 Nov 2017

Uomini che odiano le donne: I Dis-adattati! (Possibili spoiler)

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) se ne sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, ... [Read More]
10 Ott 2017

Slam – Tutto per una ragazza: I Dis-adattati!

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) se ne sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, ... [Read More]
7 Set 2017

Mystic River: I Dis-adattati

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
4 Lug 2017

Minority Report: I Dis-adattati

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
20 Giu 2017

A Scanner Darkly: I Dis-adattati

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza offendere (troppo nessuno). #6A Scanner Darkly - Un Oscuro Scrutare

"13, 12 Poiché ora vediamo [Dio] come in uno specchio, in modo oscuro; ma allora vedremo faccia a faccia". (Lettera di San Paolo ai Corinzi).

A scanner darkly è uno dei libri più personali e difficili di Philip K. Dick, secondo lui e la moglie Tessa. Appena lasciato dalla moglie Nancy, lo scrittore andò a vivere con una comunità di giovani dediti a droghe ricreazionali, apparsi nel libro come protagonisti della storia e della sua tragicomica vicenda, riuscendo in un equilibrio perfetto di fiction e storia autobiografica dolorosa.

Il romanzo ruota attorno a Bob Arcor, poliziotto della narcotici in incognito, sulle tracce della cosidetta "Sostanza M"("Morte" o "Death substance" in inglese), spacciata moltissimo in California – in un futuro non meglio precisato – e che sta causando parecchi problemi alla popolazione e alla polizia. Bob, che lavora per la polizia sotto il nome di "Fred", agisce in polizia grazie a una cosidetta "tuta disinviduante" che copre le fattezze dell'uomo e le cela a chi lo vede, specie ai colleghi della polizia.

Ben presto però, le cose per Bob si complicano: diviso tra la droga allucinatoria e la vita vera, si ritroverà a fare i conti con i suoi deliranti coinquilini, con la ragazza spacciatrice e soprattutto con sé stesso, perdendo quasi del tutto il filo della sua vita.

Per chi è un assiduo lettore di Dick, la presenza della droga non è una novità: l'uso della sostanza come motore immobile della narrazione fa sì che lo scrittore declini al meglio la trama e le reazioni dei personaggi contro di essa, cosa che nel film traspare e arriva subito.

Veniamo catturati subito dalla tuta di Bob e dal suo doppio ruolo, già dalla prima scena, dove l'uomo è celato dietro questo gigantesco "mantello" che mostra altre figure a chi interagisce con lui (c'è anche un cameo dello stesso Dick, ricreato al pc, per coloro che hanno l'occhio attento) e, soprattutto, veniamo subito attirati nella sua doppia vita. I coinquilini di Bob, come vediamo, non sono normalissimi: da quello che vede insetti per via delle droghe sintetiche a quello che vede un alieno con cento occhi durante un bad trip, pronto a leggergli i suoi peccati in un processo di morte che non sembra arrivare mai. Bob li segue, questi matti, osservandoli attraverso gli scanner che ha montato in casa e che gli permettono di fare rapporto in centrale sul reale uso della droga in California.

Il film, per quanto segua in modo fedele il romanzo, non riesce a essere spettacolare come Blade Runner o Minority Report per via della verbosità dei personaggi, assomigliando quasi più a una vera tragedia shakespeariana che a una storia di fantascienza che usa, con sottigliezza, la parola "scienza" per sottolineare il problema/ ragione sociale della droga negli anni '70 americani.

Il regista, Richard Linklater (Boyhood), mette su un cast stellare, formato da Keanu Reeves  (Bob), Robert Downey Jr. (James Barris, coinquilino), Woody Harrelson (Ernie Luckman, altro coinquilino), Winona Ryder (Donna, la ragazza di Bob, nonché spacciatrice), e tanti altri che ci accompagnano durante questo nostro continuo scrutare attraverso la vita, le fasi e i vizi di ognuno di loro, disposti persino a vendersi l'un ... [Read More]

18 Mag 2017

Mucho Mojo: I Dis-adattati

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza offendere (troppo nessuno).

... [Read More]
27 Apr 2017

Il Paradiso degli Orchi: I Dis-adattatti

I Dis-adattati, una rubrica d’informazione sugli adattamenti dai libri di cui (non) si sentiva il bisogno. Membro del team “Ma era meglio il libro!”, si snocciolano a tempo perso le motivazioni per cui una serie/film è riuscita o meno, senza ... [Read More]
11 Apr 2017