Top 5 – Film del 2019 da vedere

Article by · 26 Dicembre 2018 ·

Dopo aver raccolto in un articolo i sequel più attesi dell’anno prossimo, vediamo quali sono, secondo la Redazione, i film attesi con più ansia del 2019 (che non siano dei sequel).

#1 – Detective Pikachu

È Deadpool che fa Pikachu, questo dovrebbe bastare per renderlo uno dei film più attesi di sempre. Oltre a questa premessa, però il solo trailer ha reso tutto più interessante, con il suo mood dark che poco ha a che fare con i film animati dei Pokemon a cui siamo abituati, incuriosendo molti.

#2 – Once Upon a Time in Hollywood

Prossimo film di Tarantino (e già per questo attesissimo dai suoi fan), si basa sugli eventi legati alla Manson Family e ha Leonardo DiCaprio e Margot Robbie nel cast. Grandi attori, sceneggiatore e regista da Oscar, storia che ha sconvolto il mondo.

once-upon-a-time-in-hollywood-why-so-serial-tarantino-mandon-2019-movie-film

#3 – Captain Marvel

Vero, nel 2019 uscirà anche Infinity War Endgame, ma si tratta di un sequel. Se si deve parlare di un film Marvel stand alone, sicuramente quello che sta incuriosendo di più è su Capitan Marvel. E non solo perché è effettivamente il primo film su una supereroina Marvel (era ora, eh), ma soprattutto perché potrà darci uno dei personaggi più potenti dell’universo fumettistico da cui proviene, la più forte del MCU, capace di cambiare le carte in tavola e far crescere, ancora di più, questo universo espanso.

#4 – Dumbo

Nel 2019 ci saranno diversi live action e remake della Disney, come Aladdin e Il Re Leone. E tra tutti splende Dumbo, strappacuore, con Tim Burton come regista, e un trailer già capace di far piangere. In più è senza i corvi razzisti, quindi un grande plus rispetto alla versione animata. Sappiamo tutti che ci farà star male, ma andremo lo stesso a vederlo.

#5 – Joker

Le prime immagini trasmettono la giusta inquietudine e un film sul clown di Gotham senza la sua controparte è sicuramente interessante. Non ci resta che aspettare (sperare) e vedere che succederà.


    Leave a comment